Esclusiva, Gianluca Di Domenico (Ag. Rodriguez): “Ricardo è uno dei migliori terzini d’Europa. Non tanti terzini sanno fare il centrale”

Esclusiva, Gianluca Di Domenico (Ag. Rodriguez): “Ricardo è uno dei migliori terzini d’Europa. Non tanti terzini sanno fare il centrale”

ESCLUSIVA, GIANLUCA DI DOMENICO – Intervista esclusiva di Radio Rossonera a Gianluca Di Domenico, l’agente del difensore del Milan, Ricardo Rodriguez. Qui di seguito l’intervista completa:

Dopo il primo anno di ambientamento, in questo secondo stiamo vedendo il vero Ricardo Rodriguez?

Ricardo è un giocatore con grande esperienza internazionale. Nel suo primo anno, il Milan ha acquistato 11 giocatori nuovi e ci voleva del tempo per creare i giusti automatismi. Il campionato italiano è difficile perché innanzitutto bisogna sapersi adeguare e questa è una cosa che in questa stagione sta dovendo fare anche Cristiano Ronaldo. Ricardo ha grande qualità ed è uno dei terzini più forti del campionato italiano“.

Come hai visto Ricardo domenica nella difesa a 3?

Per me è uno dei migliori terzini d’Europa, lo conosco da quando ha 14 anni. È molto bravo nella gestione della palla perché riesce a gestire ogni situazione con grande tranquillità facilitando la giocata successiva dei compagni; cosa che gli ha riconosciuto anche il tecnico del Milan, Gennaro Gattuso. Può inoltre vantare grande esperienza internazionale come testimoniano i 2 Mondiali e l’Europeo giocato con la maglia della nazionale svizzera. Ricardo sa giocare a 3 come centrale perché l’ha fatto con lo Zurigo e sa giocare anche come quinto. Inoltre è un giocatore che non si infortuna mai e riesce a dare sempre il massimo. È un giocatore di alto livello: chi gioca nel Milan deve avere altissima qualità e non ci sono tanti terzini che sanno fare anche il difensore centrale; Ricardo può inoltre essere considerato quasi un “playmaker” per i suoi cambi di gioco”.

Ricardo è contento in questo Milan?

Sì, molto contento! Chi gioca nel Milan e chi sta a Milanello sa bene cosa vuol dire vestire la maglia di uno dei club più importanti d’Europa. Al Milan devono giocare i giocatori di qualità ma non solo, anche quelli che sanno vivere bene fuori dal campo“.

Credits Photo: AcMilan.com